Südtiroler Landesmuseum für Jagd und Fischerei - Schloss Wolfsthurn

Deutsch | English
Sentiero bosco e acqua Castel Wolfsthurn il falconiere conglio

Splendore barocco dietro 365 finestre

Sulla collina sopra Mareta, presso Vipiteno, troneggia Castel Wolfsthurn di cui lo storico tirolese Johann N. Tinkhauser diceva nel XIX secolo che fosse il “più bel castello del Tirolo”. Il complesso barocco è fin dalla sua costruzione di proprietà della famiglia Sternbach ed ospita dal 1996 il Museo provinciale della caccia e della pesca. Il Museo presenta le sale nobili con arredamento originale ed una ricca collezione storico-artistica riguardante la caccia e la pesca. Al castello conduce l’interessante percorso tematico “bosco e acqua”.

sentiero

Il sentiero tematico "bosco e acqua"

Il sentiero tematico "bosco e acqua" consente di percepire questi due habitat con tutti i sensi. L'itinerario inizia dalla chiesa parrocchiale di Mareta e conduce in circa 1 km attraverso il bosco fino al castello. Il sentiero è percorribile con le carrozzine per i bambini.

aquerello-di-albert-stolz

Chi conosce quest’immagine?

L'acquerello dipinto da Albert Stolz (1875−1947) mostra la stube del maso Haggenbach ad Avigna. Il Museo degli usi e costumi dispone di una riproduzione stampata senza indicazione di provenienza. L'immagine è un'importante fonte illustrativa per il nostro progetto di ricerca sulla ceramica. Vorremmo utilizzarla il prossimo anno per la mostra temporanea e il catalogo. Per questo motivo cerchiamo la proprietaria o il proprietario dell'acquerello e preghiamo di comunicarci qualsiasi riferimento o informazione a riguardo al Museo degli usi e costumi al numero 0474 552087. Grazie del Vostro aiuto.

donne-con-carro-e-vacca

Masi senza uomini. La quotidianità delle donne nella Prima Guerra Mondiale

Mostra temporanea dal 1° aprile 2016 al 15 novembre 2016

Come vivevano le donne nel Tirolo rurale gli anni della prima guerra mondiale?

La mostra temporanea del 2016 illustra in base a fotografie, lettere, diari, oggetti di memoria personali, interviste ecc. cosa significava per le donne, solo con l’aiuto di bambini, adolescenti e uomini vecchi, superare le difficoltà del lavoro e della vita quotidiana. Ulteriori informazioni

Foto: Ufficio Film e media, raccolta Peter Hasler, Trens.